Agostini, un’interrogazione su Del Moro

ASCOLI PICENO – Dopo l’annuncio di un paio di settimane fa, Luciano Agostini torna alla carica su Del Moro e la questione sanità. L’onorevole del Partospedale-mazzoniito Democratico mantiene la parola e presenta alla stampa l’interrogazione preparata per il ministro della Sanità Lorenzin in merito alla presunta illegittimità della nomina del direttore dell’Area Vasta V, Massimo Del Moro. “La giunta regionale è stata impegnata in questo mese a esaminare la questione e nella sua ultima seduta ha contraddetto quanto espresso dal direttore Asur in merito all’illegittimità, confermando Del Moro al suo posto. Mi chiedo, a questo punto, a cosa serva un direttore dell’Asur”.

L’INTERROGAZIONE SU DEL MORO - “In questa interrogazione ripercorro tutta la vicenda attraverso la lettura dei verbali di giunta, chiedendo che il ministro Lorenzin svolga una immediata ispezione per verificare diverse situazioni ambigue: se a fronte di una accertata illegittimità di Del Moro non ci sia stata una tempestiva sospensione e relativa sostituzione del direttore stesso, se anche gli atti prodotti non siano di per sé illegittimi, se al momento della nomina ci fossero già i vizi di illegittimità e se la direzione Asur abbia fatto quanto nelle sue possibilità. Ribadisco che a me non interessa chi sia il direttore, mi preme solo capire la situazione della sanità del nostro territorio. Da una situazione critica si passerà al caos completo”.

fonte: http://www.primapaginaonline.it/2015/02/24/agostini-uninterrogazione-su-del-moro/

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *